mercoledì 29 maggio 2013

Crostata di grano saraceno con erbette, sarde e fiori

Nuova ricetta per la gara Ponti. Una ricetta adatta al sabato sera o, come capitava a me, ai giorni feriali, quando si rientrava tardi e si invitavano gli amici a mangiare qualcosa. Certo, sempre che non suonassero direttamente loro il campanello!




Ingredienti (per la pasta - teglia da 28cm):
70gr di farina di kamut
70gr di farina di grano saraceno
110gr di farina 00
50ml olio evo
1 uovo
un cucchiaino di sale
un cucchiaino di menta essiccata
un cucchiaio di latte

(per il ripieno)
due mazzi di erbette o spinaci
uva passa
cipolline in agrodolce Ponti
carciofini Ponti
250gr di sarde fresche
4 o 5 fiori di zucchina (più quelli per decorare)
1 uovo
peperoncino secco
sale e pepe
olio evo





Preparazione:
Mischiare le farine in una ciotola capiente, creando una fontana nella quale versare l'olio, il sale e l'uovo. Amalgamare e impastare finché non si forma una palla omogenea. Quindi infarinare leggermente, coprire con un canovaccio e lasciar riposare in frigo una mezzora.
Nel frattempo, lavare accuratamente le erbette e romperle a metà, facendole saltare in una padella con un fondo di olio, peperoncino e un trito di cipolline e carciofini. Quando le verdure avranno perso volume, togliere il coperchio, aggiungere una manciata di uvetta passa (l'ammollo non serve) e far asciugare.
Lasciar raffreddare.
Estrarre la pasta dal frigo, stenderla delicatamente sulla spianatoia, senza esagerare. Posizionarla direttamente nella teglia e continuare a stenderla con le mani.
Aggiungere l'uovo alle erbette, con anche il sale e il pepe. Quindi disporre il tutto uniformemente sulla frolla bucherellata con una forchetta, livellando l'impasto. Terminare alternando le sarde ai fiori di zucchina, che avrete lasciato a bagno in acqua fredda per mezzora. Create il disegno decorativo che più vi piace.
Cuocete in forno per 30-40 minuti e 180°.
Ancora meglio se potete cuocere in anticipo e lasciar riposare mezza giornata.

3 commenti:

  1. A che ora passo per assaggiare? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle 18 servo anche il Martini ;)

      Elimina
  2. Una crostata davvero molto particolare e poi adesso che le sarde sono ottime ci sta proprio a pennello. Complimenti!

    RispondiElimina

Fammi sapere cosa ne pensi!