martedì 10 maggio 2011

I pasticcini per la Festa della Mamma

Ho pensato a questi ''pasticcini'' all'ultimo momento e più avanti spiegherò/capirete come mai. Nel frattempo però ho cercato di fare un regalino alla mamma, visto che la caviglia gonfia e le stampelle non mi permettevano di uscire a comprare qualcosa.

Si può utilizzare un pan di spagna semplice, basta usare un po' più di bagna in modo che non risulti stopposo. Ovviamente sconsiglio i pan di spagna già pronti che si trovano al supermercato, però... come volete :)
Io ho fatto una specie di torta Margherita o Paradiso, che è più gustosa e morbida, oltre ad essere già di suo più umida.



Ingredienti:

(per la torta)
6 uova
220 gr di Farina 00
250 gr di Zucchero a velo industriale
120 ml di Olio di semi
150 ml di Acqua (dipende da quanto assorbe la farina)
1 bustina di lievito per dolci
Un pizzico di bicarbonato

(per la farcitura)
un bicchierino di Whisky
un bicchierino di topping alla fragola (facoltativo)
un albume
150 gr di Frutti di bosco (circa)
125 gr di Zucchero a velo

Per preparare la torta:
montare i tuorli con lo zucchero a velo (250 gr). Quando sono spumosi, aggiungere gradualmente la farina con il lievito setacciati, poi aggiungere anche l'olio a filo. Aggiungere l'acqua solo se non si è sciolta completamente la farina.
In un altro recipiente montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di bicarbonato. Quando sono pronti, aggiungerli a mano al primo impasto, con un cucchiaio di legno e mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Il composto finale deve risultare setoso, morbido e denso.
Versare l'impasto in uno stampo antiaderente (imburrato e infarinato - io uso la carta forno) ed infornare a forno statico pre riscaldato a 170° per mezzora.
Ricordatevi di fare la prova stuzzicadenti per controllare la cottura all'interno.

Il giorno seguente, quando la torta sarà fredda, ricavate dei pasticcini con il coppapasta (io ne ho usati di tre dimensioni per farli diversi). Se la torta è venuta alta, come a me, tagliatela prima a metà.
Ricavati questi cilindri tagliateli a metà a loro volta e spennellateli con un po' di whisky diluito con acqua e topping. Quindi richiudeteli a panino.
Intanto montate la glassa, sbattendo con la frusta manuale l'abume con lo zucchero a velo e aggiungendo, poi, anche i frutti di bosco (io non li ho frullati precedentemente perchè ho usato quelli surgelati).
Guarnite i pasticcini con questa glassa. Potete metterla anche all'interno se non avete usato il topping, così vi aiuterà a tenere incollate le due parti. Potete decorare con qualche frutto di bosco intero.






1 commento:

Fammi sapere cosa ne pensi!